Il nostro è un territorio dove i boschi di lecci e di querce convivono con la macchia mediterranea e con le sapienti coltivazioni della vite, dell'olivo, del girasole e del grano e i mille colori delle stagioni diffondono quiete e armonia.
La valle del torrente Fersinone rimane ancora intatta ed accoglie il Turista ed il naturalista con i giochi d'acqua, le pietre levigate e la vegetazione spontanea delle sue rive. La strada statale della collina in direzione di Perugia offre una suggestiva vista sul panorama collinare umbro.
Fantastico è il paesaggio dalle sommità del castello di Migliano; a ovest oltre il Fersenone si possono ammirare le boscose colline del territorio di San Venanzo: a est si scorge quasi per intero il territorio del comune di Marsciano con le sue dolci colline, i suoi campi coltivati e i suoi castelli (a proposito di castelli, per chi si cimentasse a guardare il panorama con un binocolo si stupirebbe dell’incredibile allineamento dei castelli di Montelagello e di Monte Vibiano Vecchio) e poco lontano, almeno così sembra, si vede Perugia distesa sui suoi colli.

FaLang translation system by Faboba